martedì 21 novembre 2017

Dicembre 2010

  

 

La mia

parrocchia

 

DICEMBRE 2010

AVVENTO e NATALE

Ritorna puntualmente l’avvento, un tempo liturgico tutto dominato dal tempo dell’attesa del Signore che viene a visitarci. Attesa della sua duplice venuta: quella storica che si è realizzata nell’Incarnazione e quella ultima e definitiva alla fine dei tempi, quando sarà conclusa la nostra storia umana. Entro questi termini si colloca un terzo avvento: quello che ha luogo nel tempo presente nella storia e nella vita cristiana, soprattutto per mezzo dei sacramenti.

La prima venuta a Betlemme è rievocata dalla festa del Natale. A Natale , nel periodo delle notti più lunghe del solstizio d’inverno, la Chiesa festeggia il nuovo sole, Cristo, luce del mondo. Per questo, anche l’albero di Natale diventa un segno autentico, in quanto pieno di luce.

Nell’Epifania si accentua il simbolo della luce, nel segno della stella che rivela Cristo ai magi, immagine di tutti i popoli della terra. Per questo l’Epifania è la vera giornata missionaria della Chiesa. Il mistero si rinnova per noi e in noi. E’ un mirabile scambio per cui Dio prende ciò che è nostro e ci dà ciò che è suo. L’antica espressione che ripetiamo anche in uno dei canti più semplici e popolari nella liturgia, è una mirabile sintesi di tutta la nostra fede: “Dio si è fatto come noi per farci come Lui”. L’uomo ha sempre desiderato di vedere Dio. Il desiderio è finalmente esaudito, perché Cristo, nostro fratello come uomo, è l’immagine perfetta del Padre, splendore della sua gloria (Chi ha visto me, ha visto il Padre – Gv. 14,9). Di fronte a tale meraviglia, la reazione spontanea della Chiesa è uno stupore pieno di commozione verso il Figlio di Dio avvolto in fasce, verso l’eterno che entra nel tempo. In questo periodo Maria viene presentata come il modello dello spirito con cui dobbiamo attendere ed accogliere Gesù. Ho fatto notare più volte la felice espressione della Vergine, come l’ha rappresentata lo scultore Carnessali nel portale della nostra chiesa. L’indice della mano destra rivolto su se stessa sembra tradurre in immagine l’espressione del Vangelo secondo Luca: “Com’è possibile questo?”. Come a dire: “ma proprio io?”. Se Maria è primizia e modello di tutta la Chiesa, dobbiamo porci di fronte al Natale con lo stupore e la disponibilità di Maria di fronte al mistero di Dio.

 

RENDICONTO AMMINISTRATIVO DELL'ANNO 2009

ENTRATE

USCITE

Rimborso uso locali

1690

Imposte civili ed acclesiastiche

265

Redditi da titoli

19

Spese per assicurazioni/Banche

5549

Offerte da:

 

Sussidi per i sacerdoti

6834

- SS. Messe

34490

Spese per il culto

3884

- Candele

9947

Manutenzione ordinaria edifici

18227

- Sacramenti

2875

Manutenzione straordinaria edifici

26864

- Benedizioni pasquali

18906

Spese per luce, acqua, gas, tel.

20725

- Ulivo benedetto

1319

Spese per attività e servizi:

 

- Generiche

3246

- Attività formative

9105

Contributi da enti privati

10000

- Iniziative caritative

300

Casa di Luminasio

5167

- Ufficio parrocchiale

2492

Pesca di beneficenza

3250

- Casa di Luminasio

6604

Rimborsi da assicurazioni

600

- Calendario parrocchiale

4020

Totale Entrate

€ 91509

- Editoria cattolica

3547

 

 

- Varie

7875

 

 

Totale uscite

€ 116291

 

SALDO PASSIVO DELL'ANNO 2009

€ 24782

 

L'anno fa registrare un vistoso calo delle offerte, che si è riflesso in un disavanzo di gestione. In dettaglio le entrate complessive dell'anno sono sostanzialmente stabili; tuttavia va evidenziato che in tale importo è compresa la prima tranche (per € 10.000) del contributo concesso dalla Fondazione Carisbo per un progetto di messa a norma di alcuni impianti parrocchiali. Nelle uscite va evidenziato che fra le spese rientrano i costi connessi al progetto di messa a norma sostenuto dalla Fondazione Carisbo, pari a € 22.565 per le quali come sopra detto, è stata ottenuta sola la prima parte del contributo. In aumento le spese per officianti, conseguenti alla nota assenza di Don Francesco per motivi di salute.

 

CALENDARIO PARROCCHIALE

Dal 16 al 24 dicembre - NOVENA DI NATALE.

Si raccomanda la partecipazione alle messe feriali (ore 8 e 19) perchè la ricchezza della liturgia di questi giorni è la migliore preparazione alla celebrazione del Mistero dell'Incarnazione, centro della nostra fede.

Venerdì 24 dicembre - VIGILIA DI NATALE.

Ore 19: prima Messa festiva del Natale.

Ore 23.15: piccola veglia di preghiera in attesa della Messa della notte.

Sabato 25 dicembre - SANTO NATALE.

Sante Messe secondo l'orario festivo.

Domenica 26 dicembre – SACRA FAMIGLIA.

Sante Messe secondo l’orario festivo.

Sabato 1 gennaio 2011 - S. MARIA MADRE DI DIO E DELLA CHIESA.

Sante Messe secondo l'orario festivo.

Giovedì 6 gennaio 2011 - EPIFANIA DEL SIGNORE.

Sante Messe secondo l'orario festivo.

 

Mercoledì 9 marzo 2011 –  LE CENERI

Sante messe alle ore 8 - 19 – 21

Giorno di astinenza per tuttI e di digiuno per gli adulti fino a 60 anni.

 

NOVITA’: da questo tempo natalizio siamo tutti chiamati a partecipare alla recita dei vespri ogni giovedì alle ore 18,40


Il 16/10/2010 è stata conferito dal vescovo Zarri il sacramento della Ccresima a: BEZZI LORENZO – ARMARI RICCARDO – BALDAZZI ALMA – BONUCCHI ANDREA – BREGOLI ELENA – BUTERA CLAUDIA – CACCIARI FRANCESCA – CALZOLARI ALICE – CLEGHIN CHIARA – CENTONZW CHRISTIAN – CIACCIO ALICE – FOLTRAN MARCO – GIROTTI MARIACHIARA – GUGLIELMI LUCA – CECCI SIMONE – MATTARELLI GIACOMO – MAZZINI ALICE – MAZZONI SARA – MUZZARELLI GIACOMO – MELE ALESSIA – NADINI LORENZO – PASSARO ANNAGIULIA – SANDROLINI MARTINA – SCARABELLI BEATRICE – SETTI JACOPO – VANNI GIACOMO – VITOLA MARTA – ZUFFI ALESSIA – ZAMBROTTA LUDOVICA

Ogni sabato dalle 10.00 alle 12.00 funziona in parrocchia un PATRONATO, che offre consulenza gratuita per pratiche di assistenza sociale: pensioni, malattie, denunce dei redditi, successioni


ORARIO FERIALE
Ore 8 e 19   S. Messe      
Ore 18.15    S.Rosario
Ore 18.40    Recita dei
Vespri ogni giovedì
SABATO
Ore 18.00 S. Messa Vespertina


 
ORARIO FESTIVO
Ore 8-10-11.30-19 S.Messe    
Ore 18.15    S.Rosario

 Da non dimenticare l'Adorazione Eucaristica mensile del 1° giovedì (ore 18.00) e della 1° domenica (dopo la Messa delle ore 8)

Auguri vivissimi

di un Santo Natale

ed una benedizione da parte di

Don Francesco

e Don Marco


Home   |   La Parrocchia   |   Informazioni   |   Contatti   |   Ascolta il Vangelo   |   Iniziative   |   Sacramenti
Registrazione     Login     web credits